Il Giornale Torna all'articolo

Inviato da osmano roveda il 08/01/2012 alle 14:01

Prof Monti(e signora) :la ripresa non vien mangiando-lasci a poveri cristi risparmiare al
mercato o al super mercato-chi può spendere- e presumo che Lei possa farlo grazie anche ai 16000 euro graziosamente elargiti da Napolitano- deve spendere per incrementare l'economia in particolare a Capod'anno al ristorante e possibilmente non
nell'Argentario dove il soggiorno (1500 euro a notte)potrebbe essere misteriosamente
elargito-servirsi di sedi istituzionali comporta non solo maggiori spese di elettricità,bensì straordinari festivi notturni al numeroso personale

Inviato da Domenico Di Carlo il 06/01/2012 alle 10:45

Sono un albergatore che ha ospitato i terremotati dell'Aquila, ricevendo unanimi consensi dagli ospitanti per il trattamento loro riservato. Ebbene dopo quasi 3 anni ancora devo avere dallo stato più di 200000euro.Dovendo versare allo stato tra tasse e iva 120.000 euro, ho rimarcato il mio credito, dicendo di scalare sul mio avere. Mi hanno risposto, : LEI DEVE PAGARE SUBITO: LO STATO PAGHERA' QUESTA E' GIUSTIZIA?.

Inviato da domeniconanna il 31/12/2011 alle 19:26

crisi mondiale,crisi europea,crisi interna,ed io e coloro che come me stanno facendo salti mortali per riuscire a tenere quello che hanno costruito in una vita di soli stenti,per poter dare ai figli un alloggio dignitoso,siamo al lastrico.La signora Eva/qu Formero non piange più,anzi adesso sorride sempre( come se ci fosse da ridere);lei ha capito che la supposta frizzantina è ben tollerata da politici e sindacati e pertanto continua imperterrita a colpire.Mi piacerebbe che questi dracula chiamati a curare un malato già dissanguato,prima diparlare in publico dichiarino il loro reddito reale

Inviato da diomira guidoni il 30/12/2011 alle 16:36

secondo Voi dove sono finiti i blach block?

Inviato da Corrado 05-11-1916 il 28/12/2011 alle 20:15

Credo fermamente che Berlusconi abbia sorretto questa maggioranza solamente per scopi personali e non per il bene dell'Italia. E' consapevole che il 50% dei suoi elettori non lo sceglierà mai più. Ma come si possono accettare condizioni simili sapendo che tutto si fermerà?! L'edilizia si bloccherà del tutto e non vi saranno più compravendite, non compreremo più auto e allora si che nessuno assumerà questi giovani e meno giovani. Io, novantacinquenne ottimista per natura, sento arrivare i giorni dei limoni neri...

Inviato da osmano roveda il 22/12/2011 alle 16:46

Spread-Asta Btp e relativi commenti:non credo nei giornalisti ed esperti finanziari in genere e relativi "consigli": se capissero veramente qualcosa di borsa, a quest'ora
dovrebbero essere tutti in una qualche isola tropicale a godersi almeno qualche milione
di euro e non piu'"faticare" con articoli.Fatta questa premessa chiedo loro almeno coerenza: se le offerte di Btp non sono coperte,vi è ,vi sarebbe da preoccuparsi, Se
vi sono richieste eccessive in asta,secondo loro, il fatto indicherebbe sfiducia nei
mercati da parte delle Banche partecipanti. boh!!!!!i

Inviato da giovanna il 14/12/2011 alle 15:46

Ci vogliamo rendere conto che questa crisi è stata voluta e creata dagli Americani/CINESI con l%u2019aiuto dei banchieri per fortificare il dollaro che da quando è subentrato l%u2019EURO si è indebolito?
I grandi d%u2019Europa non l%u2019hanno capito? Il Presidente Napoletano non l%u2019ha capito? I nostri Governanti non l%u2019hanno capito? Penso d%u2019averlo capito io, come tanti, che non ha voce per far intendere che stiamo sprofondando in un grosso errore causando un grande squilibrio politico, istituzionale, e infine, economico.! Elezioni subito!

Inviato da manuela il 12/12/2011 alle 19:13

Mi vorrei rivolgere al Presidente Berlusconi al quale dico di non votare questa manovra perchè ai cittadini italiani credo che non gliene importi niente di rimanere in europa la quale è servita solo a farci diventare più poveri e se continuiamo a starci servirà solo a farci diventare ancora più poveri.Io la penso come l'On.e Martino, questo euro è uno schifo. Mussolini è stato accusato di essersi alleato con Hitler, ma oggi si fa di peggio ci lasciamo comandare dalla Germania e dal suo fedele alleato, la Francia. Si ringrazia il Presidente della Repubblica per averci "venduto" del tutto.

Inviato da barca il 11/12/2011 alle 19:58

Le ingiustizie regnano sovrane anche tra i meno %u2013poveri- come con le pensioni. Tassa di stazionamento imbarcazioni: da mt 10-12euro5, 12-14 E8, 14-17 E10, 17-24 E30, 24-34 E90, 34-44 E207, 44-54 E372, 54-64 E521. Le fasce piccole variano di mt 2in2, le alte di 10in10. Mt.10 a motore costa E220mila paga5, da 34 costa 8milioni paga90, da54 25milioni paga372. Le barche del ceto medio arrivano a15 mt(vita media 13anni costruttori in crisi nera e i cantieri chiudono) le barche da mt20 in poi sono dei Vip e nuove(costruttori non in crisi).

Inviato da ernesto il 04/12/2011 alle 20:25

AIUTATEMI A FAR CAPIRE CHE LE MANOVRE SONO TUTTE RECESSIVE E CHE IL RIFINAZIAMENTO DEL DEBITO PUBBLICO E' UN PROBLEMA DEL MERCATO CHE NON HA LIQUIDITA'.RIFINAZIAMO IL DEBITO CON UN BOND 1% DESTINATO AGLI ITALIANI PER UN CAPITALE PARI AL 20% DELLE GIACENZE BANCARIE.CI AFFRANCHIAMO DAI MERCATI E PENSIAMO ALLA DISTRIBUZIONE DELLE RICCHEZZE CON RIFORME BASATE SULL'EQUITA'.IL POPOLO ITALIANO TRASFERISCE IL RISPARMIO DEL MINOR COSTO DEL RIFINAZIAMENTO E NON BRUCIA CASSA PER METTERE, FORSE, TRANQUILLI I MERCATI.6 PUNTI DI GAP SULL'INTERO DEBITO DANNO UN RISPARMIO DI 114 M DI EURO/AN .5 FINANZIARIE.