Home >
>
> Commenti

Il Tempo Torna all'articolo

Inviato da ilenia il 07/03/2012 alle 15:10

Secondo uno studio realizzato da Fondazione Impresa, in Italia prosegue la corsa al fotovoltaico e agli incentivi del Conto Energia: tra il 2010 e il 2011 gli impianti che beneficiano del Conto Energia sono più che raddoppiati ( 104,6%) e la potenza installata è più che triplicata ( 259,5%) passando da 3,5 GW a 12,4 GW.

http://www.supersolar.it/2012/02/nel-2011-in-italia-raddoppiati-gli-impianti/

Inviato da ilenia il 07/03/2012 alle 15:04

visita il mio sito di gatti persiani
http://www.nasinterrotti.it
http://www.gattipersiani.eu

Inviato da ilenia il 07/03/2012 alle 15:01

http://www.supersolar.it visita il nostro sito e scopri la nostra filialre a roma

Inviato da ALBERTO il 28/02/2012 alle 22:25

A NOME DELL%u2019ASS.NE %u201CGIU%u2019 LE MANI DALLE PENSIONI%u201D

Rabbia, delusione, sconforto, depressione, istinti suicidi-omicidi, insonnia, costernazione, ribellione, barricate, rivoluzione, sfiducia, assenza di lucidità, precarietà, futuro grigio, futuro nero, disperazione, povertà, istigazione al furto alla rapina, speranze rapinate e vanificate, ecc.
Sono solo alcuni stati d%u2019animo provocati dalla riforma delle pensioni del governo Monti e del Ministro Foriero. Stati d%u2019animo provocati anche dal vostro silenzio omertoso-mafioso o dal dichiarare questa riforma equa.

Inviato da Michele Liguori il 27/02/2012 alle 22:47

Tutto quello che vi posso dire è VERGOGNA. Non abusate del glorioso ed importante termine di giornalisti, non usurpate quasto titolo, perchè voi non lo siete, siete solo dei poveri uomini in cerca di notorietà, e questo ditelo anche alla signora(pezzente più che mai) ARGENTIERI.

Inviato da GENNARO MONTELLA il 27/02/2012 alle 21:58

CARI SIGNORI DEL QUOTIDIANO CAPITOLINO IL TEMPO VERGOGNATEVI DI AVER OFFESO IL POPOLO NAPOLETANO CON LA PROVINCILOTTA ARGENTIERI, NAPOLI E I NAPOLETANI NON SONO UN POPOLO DI STRACCIONI. NAPOLI CULLA DELLA CULTURA
EUROPEA, CAPITALE DI UN GRANDE REGNO, PRIMA CHE IL BANDITO GARIBALDI INSIEME AI NAZI - PIEMONTESI DISTRUGGESSE TUTTO. NAPOLI CITTA' DI PRIMATI , ORA OFFESA DA DEI PSEUDO GIORNALISTI. FORSE HANNO RAGIONE I PADANARI NORDISTI, QUESTA NON E' UNA NAZIONE UNITA. LA SIG.RA ARGENTIERI SI VERGOGNI E CHIEDA SCUSA PUBBLICAMENTE AI NAPOLETANI. NOI POPOLO DAL GRANDE CUORE PERDONEREMO. W NAPOLI.

Inviato da nicola cotugno il 27/02/2012 alle 20:42

non è che vince chi scrive dimostrando più ignoranza volgarità e supponenza, ma dico caro direttore da dove è uscita questa argentieri ?, ha problemi di mettersi in mostra ? e il direttore non controlla le schifezze che pubblicano i giornalisti ?
comunque il grande sociologo Bauman dice:
tutti vogliono comunicare ma perchè vogliono attenzione , non perchè abbiano qualcosa da dire.... ci si contende l'attenzione...
comunque se io sono uno straccione e la argentieri è una giornalista il mondo penso si sia rovesciato....

Inviato da Adriana Amato il 27/02/2012 alle 18:52

Egr. sig. Direttore sono una napoletana indignata per quanto è stato pubblicato dalla sua testata e a nulla è valso rimuovere l'articolo, poiché gira tranquillamente su facebook. Noi pretendiamo pubblicamente scusa. Non è offendendo che si fa notizia oppure la sua giornalista sperava in un attimo di celebrità: "magari arriva Striscia, mi consegna il tapiro e la gente saprà che esisto." Se ha problemi ad emergere come giornalista è un suo problema, ma noi pretendiamo le scuse dalla signora in questione e da lei che ha permesso la pubblicazione di tale esempio di ignoranza storica e classismo.

Inviato da marialaura di natale il 27/02/2012 alle 16:13

il tempo è un quotidiano con una profonda valenza storica e culturale..a leggere l'articolo della" giornalista"fabrizia argentieri non si direbbe.parlare di una partita di calcio e tirare in ballo temi come il nazismo,il terremoto,il colera,la fame è non solo superficiale ma vergognoso.noi napoletani saremo anche straccioni ma purtroppo nel mondo muoiono milioni di persone di fame che ci possiamo comunque ritenere fortunati.l'intento dell'articolo era solo quello di offenderci in maniera gratuita ma io credo che avete fatto davvero una brutta figura.noi sappiamo ancora entusiasmarci.

Inviato da giacinto il 27/02/2012 alle 16:10

egregio sig sechi è un napolettano straccione che le scrive in risposta allo articolo da lei pubblicato .lei sarà pure direttore del tempo ma di certo è un uomo fori tempo solo adatto a questo tempo fatto di niente.